×

Rifugio Giovanni Sapienza, Nicolosi

Nicolosi

Benvenuti al Rifugio Sapienza, il Rifugio più famoso del mondo.

Ma il Rifugio ha na storia “vulcanica” legata alle attività dell’Etna. Eruzioni e terremoti si sono accanite contro di lui. La colata più drammatica si verificò il 9 aprile del 1983, quando la lava si appoggiò alla parete Nord, risalendo fino al secondo piano, circondando tutto l’edificio e distruggendo “il Caminetto”, una struttura adiacente riservata solo ai Soci del C.A.I. Nel 2001 e nel 2002 le colate si diressero verso il Rifugio. La seconda, dopo aver lambito la stazione di partenza della Funivia, puntò diritta sul Sapienza. Il tempestivo intervento degli uomini e dei mezzi della Protezione Civile, insieme ai genieri dell’Esercito Italiano e ai volontari del C.A.I. riuscirono a controllare il corso della colata finché non giunse l’esaurimento dell’alimentazione a monte. Il Sapienza era salvo.

Oggi, l’Hotel rifugio G. Sapienza è in grado di ospitare 55 persone in 24 camere (singole,doppie, triple) tutte arredate in stile country-moderno, con servizi interni (doccia o vasca), TV, ascensore e un incantevole panorama che spazia dalle coste meridionali della Sicilia, fino a quelle Calabre.

Per anni gestito dal noto imprenditore catanese Gioacchino Russo, oggi il Rifugio Sapienza è gestito da due giovani imprenditori ragalnesi.

Rifugio Giovanni Sapienza, Nicolosi

products_categories